Animamundi

It | En

TRISKELL

“So che un frassino s’erge
Yggdrasil lo chiamano,
alto tronco lambito d’acqua bianca di argilla.
Di là vengono le rugiade
che piovono nelle valli.
Sempre s’erge verde
su Urðarbrunnr.”

(Edda Poetica, Völuspá, Profezia della Veggente)

I Celti vivevano in comunione con gli astri, il vento, gli alberi, i fiori e con tutti gli animali. Per loro il regno vegetale era fonte di saggezza ed esercitava un campo d’azione nella sfera mistica e spirituale.

L’anima della pianta, secondo loro, possedeva misteriose capacità che potevano essere messe a disposizione dell’uomo.
I Druidi, casta sacerdotale Celtica, possedevano facoltà medianiche e tramite fumigazioni, pozioni, visioni e la lettura delle rune potevano mettersi in contatto con le entità della natura.

Triskell, la fragranza dedicata al Popolo Celtico e in particolare ai Druidi, è un’immersione totale nel mondo della natura del Nord e dei suoi segreti. Un abbraccio di accordi fioriti e di erbe preziose e sacre, di muschi e di conifere dal suggestivo e insolito richiamo.

Artemisia, mirtillo, bergamotto e coriandolo lasciano il campo all’abete e al cedro dell’Alaska, a muschi e piante del Nord. Componenti dalle forti proprietà, utilizzate negli antichi rituali misterici alle divinità della natura con spiccate valenze simboliche.

Il termine viene fatto risalire normalmente al greco “τρισκελης”, “triskélès”, che significa “a tre gambe”. Il significato è in parte avvolto nel mistero, rappresenta una versione stilizzata del movimento solare, raffigurando una sorta di “ruota solare”.

Nasi
Andrea Casotti, Cristian Calabrò


note di testa: Artemisia, Mirtillo, Grano


note di cuore: Bergamotto, Coriandolo, Cedro dell’Alaska


note di fondo: Legno di cedro della Virginia, Balsamo di abete, Muschio

 
back to top
Credits: texts, photos and video by Emanuela Gambazza