Animamundi

It | En

DÛSARA

“Non ho voglia di scrivere versi:
dunque accendo un incensiere,
vi lascio ardere mirra, gelsomino e incenso
e i versi sbocciano nel mio cuore
come fiori in un giardino.”

(Allievo di Hafìz, XV sec.)

Dûsara è un folgorante miraggio nel deserto in cui storia e tradizioni olfattive si incontrano al cospetto di un imponente massiccio roccioso. Innumerevoli suggestioni arricchiscono la fragranza calda e speziata dedicata al dio protettore di Petra, l’antica città della Giordania scavata nella roccia dai Nabatei.

Miti di alberi protetti da terribili mostri alati accompagnano gli effluvi che si sprigionano da resine preziose. Sono quelle che l’antico popolo nomade, originario della penisola arabica, trasportava sulla Via dell’Incenso.

Tocchi inattesi di Cipresso e Bergamotto alludono, in apertura, ad oasi di refrigerio.
Zafferano, Incenso di Somalia e legni antichi esaltano la componente desertica.
Tra foglie di Cannella di Ceylon e sentori di Cinnamomo emerge un pregiatissimo cuore di Oud iraniano, “Il legno degli dei”.
Scaldano la miscela note dolci e mielate di Ambra, la resina che, secondo un detto arabo, procura diletto al cuore.

Per le sue calde mura infuocate, per i saperi tramandati dai cantori, per gli aromi ricercati che giungevano dal Regno di Saba, Petra ispira una fragranza dall’impatto seducente e dalle risonanze profondamente mistiche.


note di testa: Bergamotto di Calabria, Cipresso di Francia, Incenso, Legno di Cedro della Virginia, Galbano


note di cuore: Zafferano Italiano, Cipriolo, Oud, Cinnamomo


note di fondo: Ambra, Legni Antichi, Muschio

 
back to top
Credits: texts, photos and video by Emanuela Gambazza